MARCATURA UKCA

Con l’uscita del Regno Unito (UK) dall’ UE, la marcatura CE viene sostituita con la marcatura UKCA. I DPI immessi sul mercato UK dopo il 31/12/2021 dovranno essere marcati UKCA.

La legislazione inglese che riguarda i DPI rispecchia a pieno quella europea (Regolamento UE 2016/425), tranne che per gli Organismi che possono rilasciare Certificazioni UKCA: solo “UK Approved Bodies” anziché “Organismi Notificati Europei”. Le “norme armonizzate” europee costituiscono la base tecnica per la valutazione della conformità UKCA col nome di “designated standards”.

RICOTEST ha un accordo con un Approved Body inglese: i clienti di Ricotest possono chiedere l’estensione UKCA per i DPI già certificati CE, oppure fare domanda di certificazione UKCA contestualmente a quella CE in caso di nuovi prodotti. La certificazione UKCA viene rilasciata dall’organismo inglese, il ruolo di RCT è quello di gestione della documentazione tecnica e di collaborazione per chiarimenti e adattamenti necessari.

Per maggiori informazioni: ukca@ricotest.com

Marcatura UKCA di DPI già certificati CE/UE

requisiti di base

DPI certificati secondo norme armonizzate valide. In caso di norme superate, sarà necessario aggiornare il certificato CE/UE; Documentazione tecnica in inglese. In caso di documentazione in italiano, va tradotta a cura del cliente e controllata da RCT. Traduzione di test report e certificati a cura di RCT.

procedura

  1. RCT invia al cliente la lista dei Certificati CE;
  2. Il cliente invia la lista con i certificati che vuole estendere;
  3. RCT manda il preventivo formale;
  4. Se il preventivo viene accettato, RCT inizia a gestire la procedura;
  5. Non verranno effettuati test chimico-fisici addizionali;
  6. Non vengono richiesti campioni aggiuntivi; è sufficiente adattare la documentazione già approvata da RCT per la certificazione CE/UE;
  7. RCT inoltra la documentazione adattata all’Approved Body Inglese per la revisione e l’emissione del certificato UKCA.

tempistiche

Dipende da: numero di certificati da estendere Stato, completezza/accuratezza, lingua della documentazione carico di lavoro dell’istituto UK (il sistema UKCA è totalmente nuovo e in fase di sviluppo: la richiesta è grande e gli istituti sono pochi, è possibile che ci siano ovvi problemi in tal senso).

Nuova certificazione UE + UKCA

requisiti di base

La documentazione tecnica deve essere redatta sin dall’inizio in Inglese.

procedura
  1. Formulare la domanda di certificazione UKCA contestualmente a quella UE;
  2. Viene processata la certificazione UE;
  3. Vengono effettuate prove chimiche addizionali (PCP, PAH’S, FTALATI);
  4. La documentazione tecnica UE deve indicare i riferimenti a UKCA;
  5. Al termine della certificazione UE, RCT inoltra la documentazione all’Approved Body inglese per la revisione e l’emissione del certificato UKCA.
tempistiche

Appena rilasciato il certificato UE, Ricotest invia la documentazione tecnica all’approved body inglese.  I tempi sono poi soggetti al carico di lavoro dell’istituto UK.

Quali documenti servono? 

  • Domanda di Certificazione dell’approved body inglese;
  • Nota informativa: indicare che la certificazione UKCA è stata rilasciata dall’Approved Body Inglese. Questa indicazione può essere fornita anche come allegato alla NI CE/UE;
  • Marcatura: è sufficiente applicare il logo UKCA in quanto la marcatura inglese e quella europea condividono le stesse informazioni. Il logo deve essere applicato sul prodotto o in alternativa su qualsiasi documento di accompagnamento (opzione permessa solo fino al 31/12/2022);
  • Dichiarazione di Conformità: deve accompagnare il prodotto o essere caricata in una pagina web (indicare il link sulla NI CE o nell’allegato);
  • Documento di analisi dei rischi.

Seguici su:

© 2018 Ricotest Srl – Privacy and Cookie policy – P.Iva 01491930234

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Il sito www.ricotest.com utilizza solo cookie tecnici, ovvero quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Più precisamente il sito utilizza: - cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici se sono adottati strumenti idonei a ridurre il loro potere identificativo (ad es. attraverso il mascheramento di porzioni significative dell’indirizzo IP) e se, nel contratto tra il gestore del sito e la terza parte è espressamente contenuto l’impegno di quest’ultima o a utilizzarli esclusivamente per la fornitura del servizio, a conservarli separatamente e a non “arricchirli” o a non “incrociarli” con altre informazioni di cui esse dispongano. Nel dettaglio il sito utilizza il servizio Google Analytics che utilizza cookie per consentire analisi statistiche riguardo l’utenza. Di seguito il link che riporta i termini di servizio di Google Analytics: http://www.google.com/analytics/terms/it.html . Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi